Che pelle ho? dritte per capire il nostro tipo di pelle

Al giorno d’oggi grazie ai social ci troviamo sempre più bombardati da consigli e prodotti; molte volte però quello che va bene per una persona che ammiriamo non è adatto alla nostra pelle. Il punto di partenza per non cadere in errore è capire che tipo di pelle si ha e di conseguenza non cadere in errore, un prodotto eccellente per pelle grassa può non funzionare per pelle secca e viceversa. 

Oggi proviamo a darvi qualche dritta su un “test” che si può fare per capire il vostro tipo di pelle.

Il metodo “meccanico” più semplice per capire che tipo di pelle si ha è il metodo del  fazzoletto.

Dopo essersi lavati il viso con un detergente delicato e aver aspettato un’ora senza mettere alcun prodotto sul viso, si deve aprire un fazzoletto dividendo i vari veli e tenendone solo uno, molto sottile. Appoggiare il fazzoletto sul viso per un paio di secondi, facendolo ben aderire e poi toglierlo verificando il risultato:

  • se il fazzolettino ha tracce di olio su tutto il viso, allora si ha un tipo di pelle grassa 
  • se il fazzolettino ha tracce di olio solo sulla zona T allora si ha un tipo di pelle mista
  • se il fazzolettino non ha tracce di olio visibili, allora si ha un tipo di pelle normale.
  • se invece si sente che dopo un’ora senza prodotti sulla pelle la pelle tira, allora si ha un tipo di pelle secca.

Altri consigli utili per capire che tipo di pelle si ha sono osservando con attenzione il proprio viso e le sensazione che abbiamo:

  • Pelle Normale: I pori sono piccoli e la pelle è liscia, senza prodotti sul viso la pelle si trova in uno stato di confort
  • Pelle Secca: presenta desquamazioni nel suo esempio più evidente, ma in generale la pelle sembra tesa, specialmente dopo la pulizia. 
  • Pelle Grassa: Pelle lucida, presenza di acne e pori evidenti. Molte volte passando il dito sulla guancia si sente una patina un po’ “unta”
  • Pelle Mista: Alcune aree sono secche, solitamente le guance mentre altre parti risultano più oleose.
  • Pelle Sensibile: Reattiva ad alcuni cosmetici, presenta rossori, pruriti, sfoghi.

Speriamo di esservi stati d’aiuto con queste dritte, fateci sapere se vi hanno aiutato a fare chiarezza sul vostro tipo di pelle!

Lascia un commento

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.