Che cos'è il layering?

 

Sentiamo sempre più spesso parlare di “layering” oggi vogliamo fare chiarezza su questa tecnica di skincare nata in Corea del Sud.

Il termine layering tradotto in italiano significa letteralmente “stratificazione”: il principio è che per la cura della propria pelle vengano messi uno sopra l’altro dei prodotti che non interferiscono l’uno con l’altro, ma che anzi esaltino gli attivi che andranno ad agire sulla nostra pelle.

La beauty routine si fonda proprio su questo concetto perché si va a mettere sul viso con un ordine preciso i prodotti che più ci aiutano a raggiungere i nostri “obiettivi”di skincare.


Gli elementi chiave per un buon layering sono:


Capire i bisogni della nostra pelle

Ogni pelle ha esigenze diverse. Prima di partire con qualsiasi trattamento leggero o più importante che sia, va capito il nostro tipo di pelle e come reagisce a determinati ingredienti.

Il consiglio è di fare molta attenzione quando applichiamo dei nuovi prodotti sul viso e di integrarli nella beauty routine gradualmente, così da capirne effettivamente l’efficacia.

Molte volte succede che ci ritroviamo con brufoletti, pelle irritata o sensibile e non riusciamo a ricondurla a un fattore specifico, meglio quindi aggiungere o cambiare un prodotto alla volta così da poterne valutare gli effetti.


Sapere cosa ci mettiamo sul viso

Nessuno dice che bisogna sapere l’inci di tutto i prodotti che usiamo, ma sicuramente con la tecnica del layering andiamo ad aggiungere una molteplicità di ingredienti e attivi che interagiscono tra loro. Alcuni acidi esfolianti, retinolo, vitamina c e molto altro hanno delle regole precise che vanno rispettate, la principale è non usare insieme due prodotti che vanno in conflitto tra loro. Nel momento che si decide di avere una routine più elaborata è bene informarsi su quello che decidiamo di mettere sul nostro viso.


Ordine di layering

Ultimo ma non meno importante, è l’ordine dei prodotti: si passa sempre dalla texture più liquida a quella più corposa.


Il layering porta molti benefici tra cui una pelle più idratata e luminosa, l’attenuazione di alcune problematiche come rossori e brufoletti, la prevenzione alla formazione di rughe sottili.

Prendersi cura della propria pelle con questi accorgimenti può sembrare laborioso agli inizi, in realtà poi scoprirete che non solo non porta via così tanto tempo, ma è davvero efficace!





Lascia un commento

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.